Trasduttori di pressione

CLIMASET offre un’ampia gamma di trasduttori di pressione e sensori di pressione differenziale impiegabili in qualsiasi applicazione di refrigerazione e condizionamento. I sensori di pressione (precisi, affidabili e resistenti) possono essere usati sia per la lettura della pressione nei circuiti contenenti qualsiasi tipo di gas (utilizizzabili anche in impianti con amoniaca) e sia per la lettura della pressione dell’acqua.

    • Trasduttori di pressione con segnale 4..20 mA
      Usati in refrigerazione e condizionamento, possono essere impiegati ovunque, anche con ammoniaca e con acqua. Disponibili con vari range di lettura, corpo in acciaio sia con attacco maschio che con attacco femmina, grado di protezione IP65/IP67, temperature di funzionamento -25…80°C (attacco maschio) / -40…135°C (attacco femmina).
    • Trasduttori di pressione raziometrici 0…5 V
      Usati in refrigerazione e condizionamento, possono essere impiegati con molti tipi di gas refrigerante (No con ammoniaca, no con acqua glicolata). Disponibili con vari range di lettura, corpo in ottone con attacco femmina, grado di protezione IP65/IP67, temperature di funzionamento -40…135°C. Disponibili anche modelli a saldare.
    • Trasduttori di pressione differenziale
      Il sensore di pressione differenziale è utilizzato per misurare la differenza di pressione positiva o negativa rispetto a quella atmosferica, o per misurare la differenza di due diverse pressione in ambiente con aria pulita. I sensori sono utilizzati per tipiche applicazioni in, camere bianche, medicale, nella ventilazione nei condotti dell’aria condizionata, cabine di verniciatura, grandi impianti della ristorazione, per monitorare la pulizia dei filtri, per la misurazione del livello o per l’attivazione degli inverter. I trasduttori sono adatti per lavorare e rilevare la misura differenziale di pressione per ambienti in presenza di aria o altri gas non aggressivi e corrosivi.